Matrimonio in Repubblica Dominicana

Premessa

Il 31 dicembre 2014 è stata chiusa l'Ambasciata italiana a Santo Domingo, nell'ambito di un'assurda "spending review", lasciando allo sbando le decine di migliaia di italiani residenti in Repubblica Dominicana. Non solo disagi per i compatrioti emigrati in quello splendido Paese, ma anche per chi, italiano, avesse voluto sposarsi con un cittadino (o una cittadina) dominicano/a. Il caos ha regnato per più di due anni.
Fortunatamente il 1 febbraio 2017 l'Ambasciata Italia a Santo Domingo è tornata ad esistere, al medesimo indirizzo di prima che i nostri geniali politici la chiudessero, cioe' in Calle Manuel Rodriguez Objío 4 e successivamente spostata  in Avenida Núñez de Cáceres 11, Torre Ginaka 2.0. Al di là del fatto che se prima si disponeva di un edificio di proprietà gentilmente regalato da alcune famiglie di italiani residenti a Santo Domingo mentre adesso esiste solamente un misero piano in un casermone, le normali attività consolari non sono riprese al 100% e molti disagi sussistono.
Il vademecum che ho scritto quindi potrà esservi utile ma non posso dirvi in che percentuale, dato che, come avrete capito, quando c'è il governo italiano di mezzo, niente è stabile, niente è logico, niente è normale.

Ciò nonostante...


Le pratiche possono apparire complicate ma sono fattibili e chiunque può sbrigarsele senza dover farsi truff... e hm... aiutare da faccendieri, furbetti (locali ed italiani) che oltre a far perdere del tempo, spesso compromettono l'esito positivo, arrecando danni a volte irrecuperabili.
Diffidate da chi, in Repubblica Dominicana, si presta "per amicizia" o per pochi soldi di darvi una mano per le pratiche del matrimonio!
Non è affatto difficile! Come ho fatto io e come hanno fatto tante altre persone, riuscire a svolgere DA SOLI le varie pratiche è più semplice di quanto pensate.
Scaricate il vademecum che trovate nel riquadro a destra, leggetelo bene e, se avete bisogno, contattatemi che una mano GRATIS la do sempre a tutti e da svariati anni.
Ricordatevi che siete perfettamente in grado di fare tutte le pratiche DA SOLI. Un sacco di persone, perche' siete loro simpatici (falso, perche' siete dei BANCOMAT con le gambe), approfittando delle vostre paure ed insicurezze dovute al fatto che siete praticamente soli in terra straniera, si presteranno di aiutarvi gratuitamente o quasi. Sono quelli "io so come si fa", "mi sei simpatico, ti aiuto, ci penso io". Se fosse solo per spillarvi dei soldi... la cosa potrebbe essere anche pittoresca, ma rischiate di perdere solo del tempo e di compromettere l'esito delle pratiche, anche perche', ricordatevi, una parte si svolge presso gli uffici dominicani e l'ultima (la piu' importante) presso l'Ambasciata Italiana che non scherza in fatto di immigrazione. Ricordate: FATE TUTTO DA SOLI!

Mandatemi una mail iniziale utilizzando il modulo in CONTATTI e vi prometto che vi darò il massimo del mio aiuto (anche rendendomi reperibile via Whatsap, in modo da potermi consultare anche "in diretta"), anche se non sono per niente un avvocato, ma solo uno che... ci e' passato gia'

Vi sono stato utile e volete a tutti i costi ringraziarmi? Una cartolina e' gia' sufficiente ma al limite posso consigliarvi di acquistare a pochissimi soldi un mio e-book, dove racconto la mia avventura-vita in Repubblica Dominicana. Il link e' qui a sinistra. In entrambi i casi... vi ringrazio in anticipo.

Il Vademecum

Cliccate qua a fianco per scaricare l'ormai famosa guida per chi vuole sposarsi in Repubblica Dominicana.