Chi me lo fa fare? Cioè perchè mi sbatto per creare (e quando posso aggiornare) questo sito completamente a titolo gratuito?
Per megalomania? No, assolutamente no. Perchè sotto sotto ci guadagno qualcosa? No, e come potrei non chiedendo mai nemmeno un singolo euro?
Lo faccio semplicemente perchè dopo essere tornato per la seconda volta in vita mia in Repubblica Dominicana nel settembre 2010 ed unitamente all'essermi innamorato di una splendida bellezza morena, ho imparato a conoscere quei posti e quella gente e, credetemi se vi dico che è impossibile non rimanere affascinati da proprio tutto ciò che c'è attorno.
La Repubblica Dominicana mi è entrata nel sangue, sotto la pelle e quando capita che riesco a tornarci, vi assicuro che la sensazione che provo è quasi... nessuna, cioè è come se non fossi mai andato via, come se il giorno prima fossi stato sempre lì. Questo capita quando ci si sente a casa, vero?
E non si tratta di una "cotta" da pivello. Questo innamoramento folle l'ho avuto a 47 anni suonati ed a oggi (che ne ho 52) non è diminuito, anzi!
Io sono un consulente informatico, ho cominciato a lavorare "con, dentro e su" i computers nel 1980 ed è da 15 anni che sono in proprio. Come facile supporre, non è che in Italia la piccola impresa se la passi bene, anzi... Quindi è molto probabile che prima della pensione (mi viene da ridere quando pronuncio quel termine fantascientifico) aprirò un'attività identica a quella che ho adesso proprio in Repubblica Dominicana. Lì le tasse sono bassissime, non servono assurde autorizzazione per iniziare un'impresa, è facile iniziare un "qualcosa" e non pressochè impossibile come qua da noi in Italia.
Scappare con la mia famiglia ed andare giù? Prima o poi lo farò e spero che non sarà una "fuga", ma un trasferimento, un cambio di vita, un miglioramento.
Il domani non è ancora scritto ma di sicuro su quelle pagine c'è già traccia della chiarissima sabbia delle spiagge dominicane. ;-)
Che fate... venite con me?